BLOG DELEGAZIONE FAI DI CATANIA

22.05.2017

Domenica 28 Maggio: Gita a Randazzo

Attività feed

Salvo Toscano

   La delegazione Fai di Catania, ha organizzato per Domenica 28 Maggio 2017, una gita che ha per tema l' "Incontro col Medioevo lungo la Valle dell’Alcantara"
   Per l’ultima domenica di maggio viene proposta una gita che vedrà i partecipanti di mattina a passeggio tra le stradine di un centro storico che offre numerosi scorci medievali, e di pomeriggio in aperta campagna, a ridosso del Fiume Alcantara, lungo una delle valli più belle di Sicilia.
   Il centro da visitare è quello di Randazzo, che ebbe la ventura di essere una cittadina di grande potere e interesse strategico nei secoli XIV e XV, arricchendosi così di palazzi di pregio e di una torre-carcere. Lo stile architettonico di questi edifici è negato ai catanesi e agli abitanti di tante altre città della Sicilia Orientale perché queste ultime furono distrutte dal devastante terremoto del 1693. Così non avvenne per Randazzo che percepì solo marginalmente il terribile sisma ed ha potuto così mantenere questa architettura.
   Il programma è stato messo a punto dal Delegato Fai di Catania ing. Giovanni Condorelli che farà da guida.
    Di seguito il programma della giornata:
    Partenza in pullman da piazza Verga alle h 8:00 puntuali
   Si raggiungerà subito Randazzo, transitando da Piedimonte Etneo e Linguaglossa, percorrendo così la medesima Valle dell’Alcantara dove ci si fermera' nel pomeriggio. Scesi dal pullman, si entrerà nel Centro Storico, un tempo racchiuso da mura in parte ancora visibili, dalla Porta Aragonese e si percorrernno le caratteristiche stradine fino al lato opposto, dove sorge la Porta di San Martino ed il Castello Carcere, oggi destinato ad ospitare il Museo archeologico Vagliasindi, che si visiterà grazie ad una guida. Al suo interno un pezzo straordinario noto come la "Oinokoe Vagliasindi".
   Lungo il percorso, oltre agli antichi palazzi, si potranno ammirare le tre chiese, Santa Maria Assunta,San Nicolò e San Martino, che furono un tempo prerogativa delle tre etnie che vivevano a Randazzo debitamente distinte per lingua e per cultura: la latina, la greca e la lombarda.
   Non si mancherà, ovviamente, di sbirciare dentro le traversine che si staccano d’ambo i lati delle vie principali e che racchiudono angoli ancora più suggestivi.
   Pranzo in trattoria.
   Si recupererà nel primo pomeriggio qualche scorcio che non è stato possibile osservare nella mattina per motivi di orario e quindi, risalendo verso le 16:30 sul pullman, ci si recherà a ridosso di Malvagna, per visitare una delle "cube" bizantine più integre tra quelle che si trovano, isolate, nelle campagne attorno all’Etna.
   Il tragitto per giungere dal pullman alla Cuba è sterrato, ma lungo appena 50 metri. Sono comunque utili delle calzature chiuse.
   L'appuntamento per la partenza e' Domenica 28 Maggio 2017 alle 8:00 in piazza Giovanni Verga a Catania davanti l'hotel Mercury ex Excelsior con l'invito alla massima puntualita'.
Nota 1: Nella mail inviata agli iscritti alla newsletter della delegazione Fai di Catania avente per oggetto: Delegazione FAI Catania: 1-28/05/17 Gita a Randazzo, 2- nota in merito al problema della ricezione delle tessere, sono allegate le "Note Organizzative" a cura dell'Agenzia di riferimento che organizza la gita.
Nota 2: A seguire un’immagine pittorica di Randazzo
Immagine Pittorica di Randazzo

0 COMMENTI A "Domenica 28 Maggio: Gita a Randazzo"

SCRIVI UN TUO COMMENTO





TOP
multiblig
Scopri i vantaggi dell\'iscrizione al FAI

Blog Delegazioni